App per bambini per imparare l’italiano

App per bambini per imparare l'italiano

64 Condivisioni
In questo mondo ormai governato dalla tecnologia i bambini crescono circondati da cellulari, tablets, computer, tv. Allora perchè non sfruttare, sempre con parsimonia e intelligenza, questi strumenti anche per l’apprendimento della lingua italiana? Da mamma expat trovo che sia un’ottima aggiunta agli altri metodi per crescere un figlio bilingue, ma anche per l’apprendimento di vocaboli, pronuncia e scrittura sia per mono che per bilingue. Qui troverai una lista di app per bambini per imparare l’italiano.

Io sono una gran sostenitrice dell’interazione adulto/bambino quando si tratta di apprendere le lingue. Ho creato anche delle carte tematiche per incentivare i giochi mirati ad insegnare le prime parole in italiano (le puoi trovare e scaricare gratuitamente nella Libreria Risorse Gratuite compilando il form in fondo all’articolo).

Tuttavia, nella frenetica vita di tutti i giorni, non sempre si ha tanto tempo da dedicare ai giochi. Bisogna quindi poter ricorrere anche ad altri tipi di esposizione alla lingua. I vantaggi del bilinguismo sono tantissimi e comprovati dalla scienza. Ma insegnare una lingua richiede costanza e l’uso di quante più opzioni si hanno a disposizione.baby computer

Perchè usare le app per imparare la lingua italiana

Come tutte le cose ci sono i pro e i contro nella scelta di usare un metodo piuttosto che un altro e ci tengo a precisare che l’utilizzo di app per bambini per imparare l’italiano sono una grande risorsa, ma va usata con coscienza. Ti consiglio di usarlo solo ed esclusivamente come integrazione e quindi come aggiunta ad altri metodi che non richiedano l’uso di dispositivi elettronici. Ad esempio canzoni, giochi motori, carte tematiche e libri sono sicuramente le mie prime opzioni.

Le app però sono, a mio avviso, un’ottimo rinforzo. Ecco una breve lista dei motivi:

  • la maggior parte delle app sono gratuite o a bassissimo costo (sotto i 4 euro)
  • molte rimpiazzano la stessa logica dei costosi e ingombranti giocattoli interattivi che compri negli store
  • Le app sono in continua evoluzione mentre i giocattoli hanno funzionalità limitate (i bambini imparano in fretta e si stufano ancora più in fretta dei nuovi giocattoli)
  • Si possono usare per pochi minuti al giorno salvando gli obiettivi raggiunti e progredire con costanza
  • Si possono sfruttare momenti morti come i viaggi in macchina, attese dal pediatra o mentre cucini la cena (e così prendi due piccioni con una fava!) e trasformarli in momenti di gioco e apprendimento
  • Indirettamente il bambino impara che i dispositivi come cellulari e tablets sono strumenti di apprendimento attraverso il gioco e non di gioco fine al solo intrattenimento
  • Da  mamma expat negli USA è quasi impossibile trovare giocattoli interattivi in lingua italiana, a meno di ordinarli online (a prezzi esagerati)
  • Sebbene i cartoni e le canzoni siano un ottimo metodo di memorizzazione, le app per bambini per imparare l’italiano nello specifico offrono molta più interazione dei cartoni animati. Una lingua non si impara solo ascoltando, ma soprattutto praticandola

App per bambini per imparare l’italiano

app italiano

  1. La serie Parlante creata da Pato Pin è costituita da tante app di piccole dimensioni, compatibili con dispositivi Android, Iphone e Ipad. Ogni app si concentra su un determinato argomento come i colori, gli animali, numeri, ecc. Mi piacciono perchè sono gratis e perchè sono molto semplici e quindi utili per bambini anche molto piccoli. Si tratta proprio di giochi interattivi di base per ascoltare e associare i primi vocaboli al loro significato. Molto carini nella loro semplicità.gus on the go
  2. Gus on the Go è un app unica e originale, con tanti giochi a livelli crescenti, narratore in madrelingua italiana, lezioni visive e interattive, vocaboli e altro. Compatibile con qualsiasi smartphone o tablet costa 3,99 dollari. Ma ne vale la pena. Fra le app per bambini per imparare l’italiano questa è la mia preferita (e del nanerottolo chiaramente). Il gufetto Gus è simpaticissimo e i livelli sono progettati per salvare i progressi fatti e riprendere costantemente ciò che tuo figlio ha imparato fino a quel momento.gioco prescolare dello zoo
  3. Gioco prescolare dello Zoo è adatta dai bambini più piccoli fino ai 5 anni di età con tantissimi giochi interattivi e puzzle con più di 60 livelli. Diciamo che ci vorrà un po’ prima che tuo figlio si annoi. Molto colorato, cattura l’occhio e l’attenzione dei più piccini e li stimola ad interagire. Anche questa app è gratis con opzione di upgrade a pagamento e compatibile sia con Android che dispositivi Apple.educazione bambini
  4. Educazione bambini è molto ben valutata, gratuita con possibilità di upgrade a pagamento e adatta ai bambini dai 3 ai 6 anni. E’ molto ben strutturata ed organizzata rendendo facile la navigazione fra le diverse sezioni (che variano a seconda dell’età) e l’interazione.imparare il vocabolario italiano - bambini
  5. Imparare il vocabolario italiano (Bambini) è consigliata per bambini dai 5 anni in su, ma trovo che alcune sezioni si adattino anche a bambini più piccoli senza problemi. In particolare la sezione di ascolto dei nomi associati alle figure. Gratis e compatibile sia con Android che Apple è molto semplice ma carina e offre più di 500 vocaboli.

Consigli finali

Ci sono un’infinità di app per bambini per imparare l’italiano e come puoi vedere la maggior parte sono gratuite (anche se spesso hanno fastidiosi annunci pubblicitari nel mezzo, ma non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca vero?)

Inoltre per bambini un po’ più grandicelli e/o bilingue consiglio DuoLingo. Se poi anche tu, mamma, hai bisogno di un ripasso o di migliorare la padronanza di una lingua questa appliazione è in assoluto la miglior recensita sul mercato.

bambino con tablet

Ma tornando alle app per bambini per imparare l’italiano, ecco una breve lista di consigli finali:

  • scaricane almeno un paio e osserva con quali il bambino si diverte e interagisce di più. Le preferenze dei bambini (e genitori) possono essere molto varie e ti assicuro che ci sono app per tutti i gusti
  • Almeno all’inizio guarda tuo figlio giocare e, soprattutto quando si tratta di bambini piccoli (sotto ai 3 anni) aiutalo a capirne i meccanismi. Vedrai che imparerà in fretta la logica dietro ad ogni gioco
  • Scegli infine l’applicazione che offre più livelli di interazione possibile. Come accennato sopra, una lingua non si impara solo ascoltando, ma anche praticandola.

PS= se questo articolo ti è stato utile, o potrebbe essere utile a qualcuno che conosci, non scordare di condividerlo! 🙂

Leggi anche

Come crescere un figlio bilingue? Ecco alcuni semplici metodi

Giochi per insegnare l’italiano a tuo figlio (con carte tematiche) – 12 mesi in su

Imparare gli animali in Italiano con carte tematiche (stampabili)

I vantaggi del bilinguismo (con carte tematiche Bilingue di Halloween)

Scarica gratuitamente le carte tematiche compilando il form qui sotto!!

64 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.